Segui Antico Sentiero su

Ametista : proprietà e caratteristiche

ametista caratteristiche
46 Visite

L’Ametista è stato da sempre uno dei cristalli più utilizzati nel corso dei secoli per la sua straordinaria bellezza e per le sue proprietà calmanti sulla psiche e sull’anima. 

Oggi, viene classificata come pietra semipreziosa, ma per gli antichi era una “Gemma del Fuoco”, ovvero una pietra preziosa tanto quanto il Diamante.

L’Ametista è associata al mese di febbraio, il mese che i romani dedicarono a Nettuno, il loro dio dell’Acqua. È anche la pietra di San Valentino dato che l’Ametista è associata all’amore fedele.

Il nome Ametista deriva dalla parola greca ametusthos, che significa “non intossicata”, e deriva da un’antica leggenda. Il dio del vino Bacco, arrabbiato per un insulto ricevuto e determinato a vendicarsi, decretò che la prima persona che avrebbe incontrato sarebbe stata divorata dalle sue belve. La sfortunata mortale era una bella fanciulla di nome Ametista che andava ad adorare la dea Diana nel santuario a lei dedicato. Mentre le bestie feroci le stavano per saltarle addosso, Ametista invocò la protezione della dea che, per salvarla, la trasformò in un bellissimo cristallo. Bacco, pentitosi della sua crudeltà, versò il succo delle sue uve sulla pietra dando alla gemma la sua caratteristica tonalità viola.

Non è un caso che, tra le tante virtù dell’Ametista, ci sia anche quella di prevenire l’ubriachezza; gli antichi greci e romani riempivano regolarmente i loro calici con delle ametiste credendo che il vino bevuto da una coppa contenente la pietra non sarebbe stato in grado di farli ubriacare. 

Anticamente, l’Ametista era anche usata per controllare i pensieri malvagi, aumentare l’intelligenza e rendere gli uomini astuti nelle questioni commerciali. I viaggiatori erano soliti indossare questo cristallo per proteggersi da eventuali pericoli e attacchi nemici. 

Da sempre l’Ametista viene considerata la pietra di protezione per eccellenza (insieme all’Ossidiana) contro gli attacchi psichici e magici. 

Per gli ebrei, l’Ametista era Ahlamah, la nona pietra nella corazza del sommo sacerdote; per gli egiziani, era Hemag, una pietra che, come riportato nel Libro dei Morti, veniva incastonata in amuleti a forma di cuore e collocata nel luogo di sepoltura per garantire l’incolumità dell’anima del defunto al momento del passaggio nel regno dell’Aldilà.

Nel mondo di oggi, l’Ametista è ancora una pietra straordinaria di spiritualità e contentezza, nota per la sua capacità di calmare la mente e ispirare un stato meditativo avanzato. La sua alta frequenza vibrazione è in grado di purificare l’aura da qualsiasi energia negativa creando uno scudo protettivo di Luce attorno al corpo eterico. 

L’Ametista stimola il Chakra del terzo occhio e quello della Corona migliorando la percezione cognitiva e accelerando lo sviluppo di abilità intuitive e psichiche. 

Ametista : proprietà energetiche a livello fisico

L’Ametista ha straordinari poteri energetici in grado di agire anche sul piano fisico per lenire disturbi legati al sistema nervoso, alla produzione di ormoni e alla regolazione della funzionalità delle ghiandole endocrine. Questa pietra supporta l’ossigenazione del sangue e contribuisce a rafforzare i trattamenti del tratto digestivo, del cuore, dello stomaco e della pelle. 

L’Ametista rafforza anche il sistema immunitario e riduce lividi, dolore e gonfiori. Viene spesso impiegato con ottimi risultati come elisir nel trattamento dell’artrite.

Si pensa che l’ametista sia in grado di alleviare i sintomi dell’acufene e di altri disturbi dell’udito ed è altamente benefica nel trattamento dell’insonnia, specialmente se causata da una mente iperattiva. 

È una pietra dalla forte energia calmante e lenitiva, tanto che viene spesso impiegata in caso di emicrania e mal di testa.  

Ametista : proprietà energetiche a livello emotivo

L’Ametista è particolarmente di supporto al corpo emotivo, data la sua capacità di alleviare ansie mentali che portano a tensioni fisiche.

L’Ametista aiuta a identificare le cause alla base dei comportamenti, delle abitudini e dei modelli emotivi negativi che creano squilibrio e malattie. Aiuta anche a capire la realtà di causa ed effetto nel comportamento e aiuta a prendere decisioni migliori. L’ametista è un meraviglioso aiuto per superare le dipendenze contrastando gli effetti di droghe e alcool.

Poiché l’Ametista è in grado di promuovere saggezza e comprensione, può essere una valida scelta per tutti coloro che soffrono per la perdita di una persona cara. La sua presenza comunica che non esiste la morte, ma solo una transizione dell’anima. 

Chiamata anche ”la pietra dell’anima”, l’Ametista aiuta a connettersi con l’esistenza eterna dell’anima regalando una sensazione di pace e sollievo. 

Ametista : proprietà energetiche a livello vibrazionale 

Il Chakra del Terzo Occhio è il centro della nostra percezione e della nostra capacità di vedere oltre la realtà fisica. Quando il Chakra della fronte è in equilibrio, i nostri pensieri e le comunicazioni interne dentro di noi sono sane e vibranti. Ci sentiamo aperti a nuove idee, sogni e visioni e possiamo controllare il flusso di energia all’interno di tutti i chakra. 

Il Chakra della corona si trova nella parte superiore della testa ed è la nostra porta di accesso all’universo espanso oltre i nostri corpi. Il Chakra della corona ci collega ai piani superiori dell’esistenza ed è la fonte di energia e verità universali. Quando il Chakra della corona è in equilibrio, anche le nostre energie sono in equilibrio. 

I cristalli color lavanda/viola a vibrazione superiore come l’Ametista sono associati al Chakra della Corona e a quello del Terzo Occhio

Proprietà energetiche a livello spirituale 

L’Ametista porta un’alta vibrazione spirituale di umiltà e devozione verso il Divino. È di grande aiuto per calmare i pensieri durante la preghiera e la meditazione e lasciarsi andare alle energie superiori. 

L’Ametista è una pietra di protezione e purificazione spirituale, proteggendo il proprio campo energetico da influenze ed influssi negativi. Questa pietra è in grado di creare uno scudo di Luce spirituale attorno al corpo che funge da barriera contro le energie più basse, gli attacchi psichici e lo stress geopatico.