Segui Antico Sentiero su

Come usare la Fluorite per riequilibrare la nostra vita

523 Visite

Come usare la Fluorite per riequilibrare la nostra vita

Conosciuta come la “pietra del discernimento e dell’attitudine”, la Fluorite è un cristallo curativo universale utilizzato per stabilizzare le energie, riequilibrare i chakra e riportare l’ordine all’interno del corpo fisico, emotivo e spirituale.

Si dice che la fluorite protegga il possessore dagli attacchi di energia psichica e dalle vibrazioni negative.

L’abilità della Fluorite di purificare il campo aurico e, al tempo stesso, di placare le inquietudini della mentre, la rende una pietra meditativa ideale sia per i principianti che per gli utenti esperti che cercano un maggiore senso di pace e di sviluppo psichico.

La Fluorite per aprire il cuore a nuove emozioni

La Fluorite è una pietra particolarmente indicata per tutti coloro che sono alla ricerca di un equilibrio emotivo.
Ideale per portare chiarezza nelle varie situazioni della vita, la Fluorite può aiutarci a manifestare la realtà che desideriamo e portare a compimento i nostri obiettivi.
È attraverso questo straordinario senso di calma che la Fluorite è in grado di indurre che molti si trovano a sperimentare un miglioramento di condizioni quali attacchi di panico e momento di depressione.

A livello mentale, la Fluorite (soprattutto nella sua variante viola) aiuta a eliminare i blocchi nel processo di memorizzazione, migliorando di conseguenza concentrazione e luciditá.

Si ritiene che la Fluorite verde promuova la guarigione emotiva aiutando a rilasciare situazioni passate, paure e blocchi, favorendo una maggiore ricettività verso nuove idee, nuovi amori e nuove prospettive.

La Fluorite per disintossicare il corpo e prevenire le infiammazioni

Nelle pratiche di guarigione con i cristalli, la Fluorite viene spesso consigliata per vari disturbi fisici.
Si ritiene che la fluorite disintossichi e rafforzi il corpo, aiutando a prevenire e curare raffreddori, influenze, problemi infiammatori e blocchi della ghiandola pineale.
Questi cristalli vengono spesso usati per abbassare la pressione sanguigna, il colesterolo e gli attacchi di vertigini.
La fluorite verde è consigliata per problemi al cuore e all’apparato digerente, così come infezioni fungine, gotta e artrite.
La fluorite viola, invece, può essere consigliata per correggere abitudini alimentari sbagliate.

visita coccole di luna - prodotti aromaterapici