Meditazione con l’ossidiana per la Luna Piena in Ariete

182 Visite

Il prossimo 13 ottobre vivremo una Luna Piena nel segno infuocato dell’Ariete.

L’energia dell’Ariete è dinamica, infuocata ed elettrica.

Questa luna piena in Ariete ci offre energia creativa e stimoli interiori in abbondanza; per questo dovremo stare attenti a non “esagerare”.

Tradizionalmente, l’Ariete è associato alle armi da taglio, perciò durante il plenilunio fate attenzione a coltelli e oggetti affilati!

Durante questa meravigliosa Luna piena in Ariete, secondo me è importante concentrarsi sull’elemento Terra, in modo da “acquietare” le esuberanze energetiche del temerario segno di fuoco.

In questa impresa, ci viene incontro una meravigliosa pietra nera, l’Ossidiana.

Grazie alle sue particolari vibrazioni, l’Ossidiana può essere utilizzata per focalizzare meglio l’attenzione interiore sul momento presente, evitandoci sbandamenti ed eccessive prese di posizione.

Vediamo insieme come fare una meditazione con l’ossidiana per la Luna Piena in Ariete.

Luna piena in Ariete : meditazione con l’ossidiana nera

Per fare questa meditazione, è importante posizionarsi in uno spazio accogliente e silenzioso in modo che nessuna possa interrompervi o disturbarvi.

Sedetevi per terra a gambe incrociate e chiudete gli occhi.

In questo momento, non dovete far altro che concentrarvi sul respiro, accogliendo l’aria nei vostri polmoni e immaginando di dare nuova vita a tutte le cellule del corpo.

Iniziate a visualizzare una luce dorata che attraverso le narici si espande nella testa, nel collo, nelle spalle, nel torace, nelle braccia, nell’addome e lungo le gambe fino ad arrivare alla pianta dei piedi.

Mentre immaginate questa luce che si diffonde dentro di voi, percepite in maniera vivida la sensazione di liberazione, di sollievo che si sprigiona nel vostro cuore.

Raccogliete da terra la vostra ossidiana nera e tenetela racchiusa nella mano sinistra e, con gli occhi dell’anima, iniziate a guardarla.

Visualizzate la profondità del suo colore, la sua lucentezza, la sua forza.

Dentro di voi ripetete “Accorda, Bilancia, Rafforza, Consolida” tre volte, quindi posizionate l’indice del dito della mano destra sull’ossidiana e iniziate a carezzarla delicatamente.

Dopo un po’ potreste provare un po’ di calore o formicolio, specialmente lungo la colonna vertebrale, dal chakra della corona al chakra sacrale; questo non è altro che . l’effetto sul sistema energetico che entra in sintonia con le vibrazioni divine che vengono amplificate attraverso l’ossidiana.

Concentrate l’attenzione su questa sensazione e cercate di sentire la forza vitale che scorre dentro di voi.

Quando vi sentite pronti, contate da 10 a 1 respirando profondamente e aprite gli occhi.

Restate seduti finché non vi sentite completamente sicuri e riflettete per alcuni minuti sugli effetti che la meditazione con l’ossidiana per la luna piena in Ariete ha avuto su di voi.

Articolo creato 42

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto